Influencer Marketing: come collegare SEO ed Influencer

influencer marketing
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Come collegare SEO ed Influencer Marketing?

Brand reputation, incremento della visibilità, lead generation sono solamente alcuni degli obiettivi perseguibili attraverso una strategia di Marketing. Una delle più interessanti è senza ombra di dubbio l’utilizzo della SEO che permette di far diventare gli influencer alleati molto preziosi per il posizionamento online.

Ma come impattano sulla SEO gli influencer?

Utilizzare blogger per attività di SEO sicuramente non è un segreto, tanto meno una novità. Diversi però sono gli elementi che contribuiscono in misura sostanziale alla strategia di posizionamento, tra i quali:

  • Link building: la Link building è un procedimento necessario per migliorare l’autorità di un dominio sul web, generando di riflesso risultati di ricerca organica. La grande audience posseduta da un influencer può certamente rendere visibile il nostro contenuto ad innumerevoli utenti favorendo la possibilità di ricevere un link. Una strada più semplice potrebbe essere quella di chiedere un post sul loro sito facilitando la possibilità di avere un link in entrata.

 

  • Incremento della reputazione e delle connessioni: attuare una collaborazione con un’ importante influencer si può tradurre nella creazione di relazioni giovando dell’autorità e della credibilità detenuta da quest’ultimo nei confronti dei propri follower. Questo tipo di collaborazione può generare la possibilità di ottenere guest post ed essere citati su blog autorevoli, ottenendo delle connessioni di elevata qualità

 

  • Valore condiviso: la collaborazione con un’importante influencer permette di raggiungere un pubblico nuovo, favorendo una crescita reciproca. Ma bisogna fare attenzione a valutare se l’influencer è realmente di qualità. Per accertare questo dato possono essere utilizzati strumenti lato SEO come Semrush oppure Seozoom capaci di darci informazioni rilevanti sul sito dell’influencer.

 

Quali sono i Driver da valutare?

A questo punto è doveroso porsi questa domanda, ma ancor più doveroso da parte nostra fornire una risposta. Alcuni importanti Driver sono:

  • Audiance Notevole: forse banale a dirsi, me è sempre consigliabile ricordarlo. Non bisogna soffermarsi solamente sull’aspetto quantitativo, è necessaria un’attenta valutazione in merito alla natura dei follower dell’influencer. Engagement e partecipazione sono elementi da non trascurare in quanto aggiungono qualità ad un numero.

 

  • Regolare svolgimento dell’attività: in quanto si sta cercando un supporto costante. Utenti poco presenti sui social e che curano raramente il proprio blog non potranno sicuramente fare al nostro caso. Bisogna cercare utenti capaci di generare numerose conversazioni e soprattutto fatte con doverosa regolarità.

 

  • Affinità settoriale: è necessario trovare qualcuno che parli la nostra stessa lingua. Non necessariamente deve far parte della stessa nicchia, ma avere affinità in termini di tematiche ed intento. Rivolgendosi ad influencer facente parte del nostro mercato ci consentirà di ottenere link preziosi e pertinenti necessari per posizionarci senza ricorrere a pratiche pericolose o addirittura molto costose.

Conclusione

Chiedere aiuto a un influencer può voler dire sia farsi conoscere (brand awareness) sia portare traffico nuovo al tuo sito web (new acquisitions) sia, infine, ottenere dei benefici in termini di posizionamento (backlink).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Leave a Reply